Epitaffio, detto "il quadrato magico", trovato sulla "grande roccia" al centro dell'isola.
ROTAS
OPERA
TENET
AREPO
SATOR

Sono cinque le parole che lo compongono: SATOR AREPO TENET OPERA ROTAS. Sono in latino, a testimonianza della sua antichità.
Si possono leggere in tutte le direzioni e sempre tali rimangono. Una singolarità rilevante: queste parole convergono attorno alla parola TENET che l'attraversa a forma di croce; gli estremi sono quattro T che in greco (lingua antica come e più del latino), sono il simbolo della croce.

Cinque anni or sono, un noto gentiluomo, il Corsaro Nero e la sua bella (non dite a nessuno che li abbiamo incontrati!), ne svelarono l'enigma, disponendo a formare una croce tutte le sue lettere.

Questa è l'unica soluzione accettata, dagli uomini di mare, dei sette mari!
A
P
A
T
E
R
APATERNOSTERO
O
S
T
E
R
O
Rosanna Brichetti Messori, Un simbolo affascinante e misterioso, in TIMONE (VI), n.35, Luglio/Agosto 2004, pp.56-57

Il testo dell'articolo: 'Un simbolo affascinante e misterioso'